24/03/2020 – 3° COMUNICATO EMERGENZA CORONAVIRUS
Le attività Federali sono sospese fino al 3 MAGGIO 2020

pasqua-2020

A seguito emergenza CORONAVIRUS, Unione Karate Sportivo Italia SSDaRL (UKS Italia) informa che tutta l’attività federale fino al giorno 3 maggio 2020 viene ufficialmente sospesa su tutto il territorio nazionale. Gli eventi previsti da calendario nei mesi successi, potranno essere rinviati o annullati secondo l’evolversi dell’epidemia e delle conseguenti direttive ministeriali/locali. Tale decisione è da estendersi anche agli eventi in programma organizzati dalle varie Aree (Stage Progetto Azzurri, ecc…).

Pertanto viene sospeso anche il 16° Stage Nazionale del 1/3 maggio a Misano Adriatico. Non sono ancora state prese decisioni ufficiali riguardo l’Istria Open in programma per il 30/31 maggio, ma le previsioni sono per una sospensione anche per quell’evento. Se il problema verrà risolto entro l’estate, sarà possibile recuperare entro la fine del 2020 sia Stage che Campionato Nazionale, come anche gli atri appuntamenti del Progetto Azzurri.

Si invita inoltre ogni società/associazione/circolo ecc…. nostre affiliate, ad uniformarsi alle varie direttive nazionali/locali e in caso di dubbi, a sospendere anche le proprie iniziative sul territorio, sia didattiche, sia formative, sia sportive. Tali iniziative non potranno comunque avvalersi di logo e patrocinio UKS Italia e UKS Italia declina ogni responsabilità per danni attribuibili alla partecipazione di suddette iniziative. La partecipazione di Tesserati UKS Italia ad eventi/allenamenti/stage sotto altra sigla, solleva UKS Italia da ogni responsabilità. Ricordo che i nostri tesserati godono di copertura assicurativa rilasciata dallo CSAIn, pertanto valevole solo per tutte le iniziative promozionali (come per tutti gli EPS riconosciuti dal CONI).

Le disposizioni previste dal presente comunicato hanno valore fino alla data del 3 maggio 2020 e tacitamente prorogate se non sostituite da altre comunicazioni ufficiali.

Invito inoltre tutti i nostri tesserati a dare buon esempio di responsabilità per la propria ma soprattutto pe l’altrui incolumità. Pertanto vi invio ad organizzarvi per uscire di casa il meno possibile, anche se le normative, in casi particolari, lo consentono.

Sperando che tutto si risolva in tempi ragionevoli, colgo l’occasione per porgervi sinceri auguri di Buona Pasqua.

Guido Rossini – Presidente UKS Italia